Olgiate Olona, la sala del Rubino riapre al pubblico

Fonte: L’informazioneOnLine.it

UN PEZZO DI VILLA GONZAGA TORNA AL SUO ANTICO SPLENDORE
Olgiate Olona, la sala del Rubino riapre al pubblico

OLGIATE OLONA – “Per la prima volta gli olgiatesi possono nuovamente rientrare all’interno di Villa Gonzaga”, queste le parole con cui il Sindaco Gianni Montanosabato 8 novembre, ha inaugurato ufficialmente la Sala Alba, riaperta e visitabile dalla popolazione dopo la conclusione dell’opera di restauro delle tempere del Rubino presenti sulle sue pareti.
“Questo è un momento importante – prosegue Montano – sia per il nostro paese sia per l’arte in generale, dato il calibro delle opere che stiamo andando a restituire allo sguardo degli appassionati. Le diverse iniziative che abbiamo organizzato in questi giorni hanno sicuramente contribuito a spiegare quanto Antonio Rubinoabbia contato nella storia dell’illustrazione italiana, e quanto il recupero di questa sala si sia rivelato di estrema importanza non solo per il nostro paese”.
L’inaugurazione della Sala Alba, infatti, è stata preceduta da diversi momenti fortemente voluti dall’Amministrazione per raccontare chi fosse Antonio Rubino. “Nella serata di venerdì – spiega il Consigliere delegato alla cultura, Mauro Carnelosso – Paolo Maccabei, con la preziosa collaborazione di diverse realtà del territorio, ha illustrato la vita e la personalità di questo grande artista italiano.
Un grazie va anche a chi ci ha voluto regalare la possibilità di vedere un estratto de “Il paese del ranocchi”, cortometraggio animato con cui Rubino vinse un premio alla mostra del cinema di Venezia. Prima dell’inaugurazione vera e propria, poi, abbiamo voluto organizzare una tavola rotonda per permettere ai cittadini di confrontarsi direttamente con alcuni dei maggiori esperti di questa importante figura”.
L’inaugurazione della nuova Sala Alba, luogo che un tempo ospitava la mensa del preventorio per bambini contro la tubercolosi, è stata l’occasione per il Primo Cittadino di Olgiate Olona di parlare dei prossimi passi che porteranno al pieno recupero di Villa Gonzaga: “Grazie agli sforzi della passata Amministrazione molto è già stato fatto – conclude Montano – la Sala Alba sarà aperta questo fine settimana e il prossimo per permettere agli olgiatesi di visitarla e l’anno prossimo sarà sicuramente protagonista di una serie di eventi che la renderanno sempre più fruibile al pubblico.
Il resto della Villa, per ora è un cantiere, dato che a causa del Patto di Stabilità non possiamo spendere i fondi che sono stati accantonati per il suo recupero, ma stiamo pian piano cercando nuove risorse per restituirla al suo antico splendore”.
E la donazione da un milione di euro paventata nelle scorse potrebbe essere il passo decisivo in tal senso.
(foto a cura di Marino Bianchi)
Loretta Girola
pubblicato il: 08/11/2014

Pubblicato in rassegna stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Website Protected by Spam Master