Guzzetti Lidovina

Sono stata all’Opai nel periodo 1958-1959: io frequentavo la seconda classe mentre mia sorella Sonia la prima. Siamo state ospitate in Istituto a seguito di una malattia di nostro padre. Il mio ricordo è molto bello e positivo, a differenza di quello di Sonia che ha vissuto quel periodo come un abbandono. Avevo solo 7 anni, e quello che è rimasto impresso ancor oggi nella mia memoria è suor Maria Adelaide [Apostoli, nda] mentre giocava con noi nel parco e correndo le si apriva la veste prendendo la sembianze di ali: sembrava un angelo. Un altro ricordo era la passeggiata al mese di maggio sotto un pergolato che portava con molta probabilità a una cappella. Ho vissuto solamente un anno in questa struttura, ero molto piccola per ricordarmi altro. Comunque in quell’anno sia io che mia sorella abbiamo ricevuto la prima Comunione.

Tratto dal volume di Enrica Mariateresa Ferrazzi “Opai, io c’ero… Voci e volti della Casa dei Bambini di Olgiate Olona”

Pubblicato in testimonianze

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Website Protected by Spam Master